Casaralta Che Si Muove

Le parole che non ti ho detto (perchè non ho visto le foto)

LE PAROLE CHE NON TI HO DETTO PERCHE’ NON AVEVO VISTO LE FOTO

parole

“Sensibilità,poesia,ironia,il tutto condito da belle foto poetiche”. Questo è il commento di Grazia che sabato 25 ottobre facendo una passeggiata,come altri giorni,lungo la ciclabile di Via Ferrarese, si è fermata al “Triangolo di Casaralta”.

Qui “Casaralta che si muove”ha organizzato la seconda mostra artistica lungo la pista.

I ciclisti di passaggio si trovavano di fronte a una distesa di cartoni riciclati di varia forma ,appesi a fili tesi fra gli alberi che sostenevano le “foto-parole”: foto e testi di commento su carte a colori vivaci.

I tre giovani autori : Luca,Nicola e Nicoletta giravano vicino ai visitatori pronti al dialogo e al commento. Il loro” gioco “funziona così: una parola inventata+una foto+un piccolo racconto–enigma ,proprio perchè misterioso,porta lo spettatore a guardare con i propri occhi ,con la propria anima,a emozionarsi.

Un esempio,una foto:due biciclette sono sdraiate su un praticello sbilenco al bordo di una strada polverosa,sotto a uno steccato. Un colpo di vento le ha fatte cadere? No :le biciclette sono stanche, sfinite,come le mondine che nel passato qui lavoravano.Le bici si rifiutano di alzarsi per faticare ancora pedalando.

Chi guarda ride,pensa,sorride,si emoziona. ”L’emozione” è la chiave di questa mostra.

Non c’è niente di peggio di un’anima che se ne sta con le mani in mano,di un’anima che si annoia:dicono i tre autori.

nonavevovistolefoto.blogspot.it

 

One Comment to "Le parole che non ti ho detto (perchè non ho visto le foto)"

  1. Luca Ribani ha detto:

    Grazie alle amiche e agli amici di Casaralta che si muove per avere “steso” le parole nel Triangolo. Spero che impigliati tra i rami sia rimasta impigliata un poco dell’emozione di questa giornata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

associazione per la valorizzazione del territorio