Casaralta Che Si Muove

io ci vivo

Casaralta Che Si Muove opera su un ampio territorio, all’interno della zona amministrativa Navile – Bolognina del comune di Bologna

Il territorio è compreso tra via Corticella (ovest), via Stalingrado (est), via Creti e via Bigari (sud), via di Paolo e via Manifattura (nord).

Questo territorio di circa 150 ha ne vede oltre 30 occupati da aree su cui insistevano insediamenti industriali o militari ormai in disuso da più lustri e cioè

  • Manifattura tabacchi (10 ha)
  • Caserma Sani (10 ha)
  • Casaralta (5 ha)
  • Sasib (4 ha)
  • Cevolani – Patini – Bologna motori (2 ha)
  • Museo Trasporti (1 ha)

che nel tempo sono spesso diventate punti di appoggio per senza tetto, sbandati, spacciatori e che oggi, pur con forti ritardi, un po’ per volta si stanno riconvertendo.

I residenti sono 12-13.000, di cui circa il 25% è rappresentato da non italiani.

Molto radicata qui è la comunità cinese.

associazione per la valorizzazione del territorio